Al via la nuova stagione nella terra dei Canguri. ROAD TO RIO

  • 0
Australian Open

Al via la nuova stagione nella terra dei Canguri. ROAD TO RIO

dege

Si conclude con buoni risultati la preparazione Australiana per gli azzurri dello slalom, che agli Australian Open e Oceania Championship mettono in mostra il loro potenziale in vista delle selezioni e qualificazioni olimpiche di Maggio.

Sul canale olimpico di Sydney lo scorso fine settimana sono andati in scena gli Oceania Championschip dove gli azzurri hanno ben figurato. Erano due gli atleti bresciani in raduno con la squadra nazionale. Nel K1 Giovanni De Gennaro dopo un’ottima manche di qualificazione in Semifinale incappa in due tocchi di porta che lo relegano al 21° posto nella semifinale a 7,82 dalla vetta, gara vinta dal ceco Hradilek davanti al connazionale Prindis 3° e il tedesco Grimm 2°, migliore degli italiani Zeno Ivaldi con l’11° posto.  Stessa sorte purtroppo anche per l’altra bresciana nel K1 femminile, Steffi Horn a causa di qualche tocco di troppo e un salto di porta non riesce a centrare l’ingresso in finale chiudendo al 29° posto. Diversamente era andata a inizio Febbraio quando entrambi avevano brillantemente centrato la finale agli Australian Open con il  7° posto di Giovi e il podio sfiorato da parte di Steffi (quarta a 0,10 dal podio). Nella C1 e C2 segnali incoraggianti, in vista delle qualificazioni per Rio 2016, da parte degli azzuri. Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari, bolognesi in forza all’Aeronautica Militare, portano l’Italia in finale nella C2 in entrambe le gare (magnifico il 2° posto agli Australian Open). Nella C1 Stefano Cipressi (Marina Militare) e Roberto Colazingari (Forestale) raggiungono entrambi la finale agli Oceania Championship riscattando la non brillantissima gara degli Open. Il raduno australiano è quasi concluso e in  settimana la squadra rientrerà in patria, ma gli azzurri del Kayak avranno poco tempo per riposarsi in quanto dal 3 al 20 Marzo, partiranno alla volta del canale olimpico Deodoro di Rio de Janeiro per un raduno con vista olimpica.

Cinque gli atleti convocati, tra cui i nostri concittadini:

K1 Maschile

  • Daniele Molmenti – Corpo Forestale dello Stato
  • Giovanni De Gennaro – Corpo Forestale dello Stato
  • Zeno Ivaldi – Canoa Club Verona

K1 femminile

  • Steffi Horn – Marina Militare
  • Clara Giai Pron – Marina Militare

Luca Rizzardi

 


Rispondi

Corsi e Tesseramento

Iscriviti al nostro blog per ricevere le notifiche dei nuovi articoli.