Dopo un Inverno di cambiamenti, parte la stagione 2017

  • 0
stagione 2017 canoa club brescia

Dopo un Inverno di cambiamenti, parte la stagione 2017

Dopo le elezioni presidenziali e un’intensa preparazione invernale, gli atleti bresciani sono pronti ad un’altra intensa stagione a caccia di conferme e vittorie

Lasciarsi alle spalle un 2016 pieno di vittorie ed emozioni e trovare certezze e riconferme nel 2017, questo l’obbiettivo degli atleti bresciani per la stagione 2017.
Durante la pausa invernale ci sono stati molti cambiamenti per quanto concerne il Club e alcuni suo Atleti.
Nell’ambito politico si sono svolte le elezioni presidenziali che hanno visto l’ex presidende Luca Bodei cedere la carica di presidente del Canoa Club Brescia a Giovanni Mortin, Maestro ed esperto canoiosta, rientrato a Brescia dopo qualche anno di assenza. In questa nuova avventura sarà accompagnato dal Vicepresidente Antonio Fierro e quattro consiglieri.
Rientando in ambito Sportivo Giovanni De Gennaro, dopo lo scioglimento del Corpo Forestale dello Stato, gareggerà sotto i colori del Gruppo Sportivo dei Carabinieri e quest’anno sarà chiamato alla conferma di ciò che di bello ha mostrato lo scorso anno come la partecipazione ai giochi di Rio 2016 e soprattutto la sua prima vittoria in Coppa del Mondo ad Ivrea, che quest’anno cercherà di riconfermare. La famiglia Romano è pronta a regalare ancora tanti successi al club e in particolare Marco Romano che dopo un gran 2016, trionfatore della Coppa Europa U16, passa dalla categoria Ragazzi alla categoria Junior. In una concorrenza nazionale folta tenterà la caccia alla squadra Nazionale che parteciparà ai Mondiali di Bratislava (SVK) e gli europei di Hohenlimburg (GER).

Dopo i raduni di Ivrea e Al Ain primi test e prime gare

Durante l’inverno Marco Romano e gli olimpionici Stefanie Horn e Giovanni De Gennaro, , hanno usufruito del fantastico impianto di Ivrea e il Wadi Adventure ad Al Ain negli emirati arabi per prepararsi al meglio in vista della stagione 2017.
Stagione che li ha visti ai nastri di partenza lo scorso week end a Solkan(SLO) con buoni risultati soprattutto da parte del giovane Marco arrivato a far registrare un tempo molto vicino a quello di grandissimi campioni come lo stesso Giovanni e ai medagliati olimpici Peter Kauzer(SLO) e Hannes Aigner(GER) senza dimenticare anche la grande prestazione del maestro Dario Romano che, nonostante la concorrenza di atleti molto più giovani di lui, si è classificato a ridosso della finale.
Il prossimo week end Giovanni De Gennaro e Stefanie Horn saranno chiamati al primo banco di prova importantissimo. Infatti sul canale di Tacen(SLO), dove quest’anno andranno in scena i Campionati Europei assoluti, gli atleti bresciani prenderanno parte alla gara Internazionale valevole come selezione della squadra nazionale.

Luca Rizzardi


Rispondi

Corsi e Tesseramento

Iscriviti al nostro blog per ricevere le notifiche dei nuovi articoli.